La Curva Sud sente l'importanza dell'Europa League e del momento che sta vivendo la squadra per questo ha deciso di caricare in maniera speciale i giocatori a ridosso del fischio d'inizio di Roma-Gent. Il settore ha esposto un lungo striscione: "Fiore d'erbaccia, nun ponno vive in maja giallorossa quelli che c'hanno er core sottotraccia".

La citazione è di Angelino Cerretti, storico massaggiatore della Roma dal 1927 al 1967, che la ripeteva spesso ai calciatori più giovani per fargli capire il valore della maglia giallorossa. Faceva parte del gruppo che vinse il primo scudetto della storia romanista, anche se non riuscì a godersi il trionfo perché fu richiamato al fronte. È considerato il maestro di Giorgio Rossi. È morto nel 1974 ma è ancora vivissimo nella memoria dei tifosi romanisti.