Archiviata la trasferta di Perugia, si va verso l'amichevole di lusso Real Madrid, in programma domenica alle 20 per la Mabel Green Cup. A oltre due mesi dall'ultimo impegno interno di campionato contro il Parma, la Roma è pronta a far rientro in un Olimpico che si preannuncia ricco di spazi vuoti. Nonostante infatti i prezzi favorevoli, con gli abbonati che possono confermare la propria presenza acquistando un tagliando di Curva e Distinti Sud a 10 euro e fino al tetto massimo dei 30 euro per la Tribuna Monte Mario, la sfida con i madrileni non sembra aver fatto breccia nel cuore di molti, complice anche l'inizio delle ferie per molti. Match con il Real Madrid per il quale sono così a disposizione tutti i settori dell'Olimpico: si va da Curva e Distinti Sud alle Tribune Tevere e Monte Mario, con Curva e Distinti Nord che resteranno chiusi a meno di un imprevisto sold-out negli opposti settori e i non abbonati che possono acquistare un tagliando con un sovrapprezzo di soli 5 euro rispetto agli abbonati. Ancora due giorni alla presentazione ufficiale della Roma davanti ad un pubblico che, nonostante i numeri ridotti, non mancherà l'appuntamento con l'ennesima sfida in cui alzare i decibel per prepararsi all'esordio in Serie A.

Ultimato infatti il periodo dedicato alle amichevoli estive, sarà tempo di intraprendere il conto alla rovescia in vista dell'incontro casalingo con il Genoa. Sfida in programma domenica 25 agosto alle ore 20.45 per la quale, oltre alla Curva Sud esaurita in fase di abbonamenti, ci si avvicina anche al tutto esaurito in Curva Sud Laterale. Maggiore invece la disponibilità in Distinti Sud, Curva Nord e nelle due Tribune, con diversi giorni ancora a disposizione per riempire il più possibile l'Olimpico con l'obiettivo di regalare una cornice di pubblico all'altezza della prima partita casalinga della stagione. Domenica in poche migliaia per l'amichevole con il Real Madrid, in mezzo le campagne abbonamenti per le partite di campionato ed Europa League e, dulcis in fundo, l'attesa di poter tornare sugli spalti e dar vita ad un tifo lungo 90 e più minuti per aiutare la Roma a raccogliere i primi tre punti stagionali.