L'ex terzino francese della Roma Vincent Candela, a margine della presentazione del libro "Francesco Totti, una leggenda nel mondo", si è fermato qualche minuto con noi per rispondere a qualche domanda sulla squadra giallorossa per la quale fa il tifo. Queste le sue parole:

Come vedi la Roma reduce dal pareggio di Genova?

In difficoltà, nel senso che non ci voleva questo pareggio per stare lì e lottare. Di Francesco sta facendo un miracolo perché il mercato è stato quello che è stato... A parte Kolarov, il mercato non sta aiutando l'allenatore. Poi manca Salah che era un punto di riferimento in attacco anche per Dzeko e Rudiger dietro. A gennaio mi aspetto una società all'altezza del suo allenatore, che faccia un bel mercato altrimenti in questa stagione non si vincerà come è stato negli ultimi dieci anni.

Quindi la Roma dove potrebbe arrivare?

Ha i giocatori per lottare per lo scudetto e per arrivare davanti. I giocatori ci sono... Certo, ora si è rotto qualcuno e qualche pezzo è stato venduto. Adesso tocca alla società fare il salto di qualità per dare strumenti e basi a Di Francesco per poter vincere.

Prima stagione senza Totti in campo, fascia affidata a De Rossi.

Logico, normale. Un altro romano. Non è facile perché il capitano è sempre Totti perché quello che ha fatto non lo potrà fare nessuno. Però Daniele è uno che trascina la squadra che è già un leader dentro lo spogliatoio e la porta bene. Domenica ha sbagliato, però non è per questo che si cancellano tutte le cose belle che ha fatto.