Riccardo Calafiori sarà titolare nella terza giornata di Conference League, quella in cui al Roma affronta in trasferta il Bodo/Glimt. L'esterno giallorosso ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport a pochi minuti dal fischio d'inizio della gara. Ecco le sue parole.

Il tempo non è un granché e c'è il campo il sintetico a cui non siete abituati, ma Mourinho ha detto niente scuse.
"Sicuramente sono tutte condizioni che rendono questa partita ancora più difficile di quanto non sia. L'avversario è preparato ma l'obiettivo sono i tre punti".

Cosa ti sta insegnando questa Conference League che spesso ti vede protagonista?
"Sicuramente è sempre bello allenarsi e giocare in Europa, fa migliorare e cerco di essere pronto anche per il campionato".

Stasera, poi il Napoli, la trasferta a Cagliari e il Milan il 31 ottobre. A fine mese conosceremo la dimensione della Roma di questa stagione?
"Sono tutte partite importantissime e cercheremo di ottenere più punti possibile, ma è ancora presto per dire se avremo un'identità vera dopo quelle gare. L'obiettivo è fare il massimo dei punti a disposizione".