Niente squalifica per Nicolò Zaniolo. Era attesa per oggi la decisione del Giudice sportivo in merito al gesto rivolto dal numero 22 verso la Tribuna Monte Mario nel post-gara di Lazio-Roma, ed è puntualmente arrivata. Il gesto però non costerà assenze in campo al talento giallorosso: per lui un'ammenda da 10.000 euro per "avere rivolto ai sostenitori della squadra avversaria un gesto di sfida e volgare", si legge nella nota ufficiale. Nella stessa viene anche specificato come "l'infrazione è stata rilevata dai collaboratori della Procura federale". Con l'ammonizione ricevuto nel corso della gara di domenica, Cristante è entrato in diffida. Prima sanzione per Mourinho.