Matteo Superbi è il direttore sportivo della Virtus Entella, la squadra che ha il merito di aver messo in luce per prima le qualità di Nicolò Zaniolo. L'attuale numero 22 della Roma sta attirando su di sé tante attenzioni, soprattutto dopo la grande prestazione portata a termine contro l'Inter nella quale è stato anche protagonista del molto discusso rigore non concesso da Rocchi

"È un giocatore completo - ha detto Superbi a calciomercato.it - ha fisico e tecnica, per questo non sono stupito delle sue prestazioni. Io lo conoscevo meno, ma quando l'ho visto allenarsi ho capito subito che aveva un grande talento".