Ieri sera la notizia della morte di Stan Lee ha scosso il mondo dello spettacolo. Il fumettista, editore e produttore cinematografico aveva 95 anni ed è stato il fondatore della Marvel, creando personaggi di culto come Spider Man e segnando l'immaginario di almeno due generazioni. Nei film della Marvel, Lee era solito fare una piccola apparizione (cameo), e proprio su questo si è incentrato il tributo che la Roma gli ha riservato con un tweet: "È un privilegio essere stati associati, anche se in piccola parte, con l'ultimo film Marvel in cui Stan Lee ha fatto un cameo. Una leggenda"