La sconfitta per 2-3 interna contro l'Arsenal Tula si è rivelata fatale per Massimo Carrera. Tramite i propri canali ufficiali, infatti, lo Spartak Mosca ha annunciato l'esonero dell'allenatore italiano, vincitore di campionato e supercoppa nel 2017, che verrà sostituito dal suo assistente, Raul Riancho. Dopo cinque vittorie, tre pareggi e tre sconfitte conquistate, la vetta della classifica, occupata dallo Zenit, dista già sette lunghezze e anche in Europa League le cose non stanno andando molto meglio in virtù della sconfitta contro il Rapid Vienna e del pirotecnico 3-3 contro il Villarreal.