Già alle prese con lo scarso minutaggio concessogli da Valverde nel Barcellona, Arturo Vidal avrà ora un'altra bella gatta da pelare. Secondo Tz.de, infatti, in giornata il centrocampista cileno è stato condannato per una violenta rissa risalente al 30 settembre del 2017, all'interno di una discoteca di Monaco di Baviera. In compagnia di altre due persone, l'ex Bayern Monaco si rese protagonista di una violenta colluttazione con un uomo, durante la quale la vittima riportò gravi ferite alla testa dopo essere stato colpito con una bottiglia di Vodka da uno dei conoscenti del calciatore, condannato a pagare 800mila euro.