Ora è anche ufficiale: la Figc ha accettato la richiesta della Juventus e consentirà alla società torinese di iscrivere la seconda squadra al prossimo campionato di Serie C. Il club bianconero sarà il primo della Serie A a iscrivere la squadra B e avrà ora tempo fino al 10 agosto per effettuare tutti gli adempimenti necessari previsti dal regolamento federale. Insieme ai bianconeri, sono statieripescate in Serie C anche la Cavese e l'Imolese, mentre non sono stati ammessi il Como e il Prato. I comunicati ufficiali sono apparsi oggi sul sito della Figc.