Thiago Silva, ieri capitano del Brasile in virtù della rotazione prevista dal ct Tite, ha raccontato nel post-partita un episodio avvenuto all'83esimo minuto della partita contro la Costa Rica. A causa di un infortunio di un giocatore costaricense, il Brasile avrebbe dovuto restituire sportivamente il pallone ai Ticos, cosa che il difensore del PSG ha prontamente fatto. Neymar, visibilmente nervoso, ha però insultato il suo compagno di squadra per questo gesto di sportività, pensando che Thiago Silva avesse agevolato le perdite di tempo dei giocatori della Costa Rica.

Il difensore brasiliano ha raccontato così l'episodio a Globoesporte: "Nel momento in cui ho reso palla agli avversari, Neymar mi ha insultato. Credo però di aver avuto ragione, perché non era quel pallone che ci avrebbe fatto vincere. Sono sereno, ma il comportamento di Neymar, che comunque ritengo il mio fratellino, nei miei confronti mi ha reso molto triste".