Ogni federazione scelga il suo format per portare a termine il campionato entro il 2 agosto. Questo è quanto si legge nella risposta dell'Uefa data a Le Parisien sulle possibilità di concludere la stagione interrotta dal coronavirus. Il riferimento in particolare era alla Ligue1, ma l'approccio dell'organo calcistico europeo vale per tutti i campionati: "Spetta alle federazioni decidere il formato delle loro competizioni nazionali, in particolare tenendo conto delle circostanze e delle misure restrittive specifiche per il paese", si legge.

L'Uefa ha tenuto poi a ribadire la data in cui le leghe dovrebbero essere portate a conclusione: "Purché le associazioni nazionali siano in grado di coordinare con le autorità nazionali competenti un potenziale riavvio di una competizione nazionale, il 2 agosto 2020 sarebbe una data appropriata per terminare le competizioni".