Carlo Ancelotti torna sullo scandalo di Calciopoli. Nel corso di un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l'ex tecnico del Milan, in merito a una domanda sull'importanza della preparazione atletica, ha ricordato come i rossoneri, inizialmente penalizzati con l'estromissione dalla zona Champions, videro ridotta la propria penalità e furono ammessi ai preliminari della principale competizione europea perché altrimenti la Lazio sarebbe retrocessa. Queste le sue parole.

"Ricordo che nel 2006, per via di Calciopoli, il Milan uscì inizialmente dai primi quattro posti e quindi dall'Europa, d'un tratto per non far retrocedere la Lazio ci venne tolta una parte della penalizzazione e fummo costretti a fare i preliminari di Champions. Dovetti telefonare ai ragazzi che erano in vacanza perché quattro giorni dopo avremmo dovuto affrontare la Stella Rossa [...] Se vuoi ti ricordo come andò a finire a maggio. Ma credo che tu lo sappia già" (il Milan vinse la Champions League in finale contro il Liverpool, ndr).