L'allenatore del Chelsea Frank Lampard è intervenuto in conferenza stampa prima del match contro il Leicester. Tra gli argomenti affrontati, non poteva mancare un giudizio su  Zappacosta e Batshuayi, due giocatori al centro di tante voci di mercato.

Sul terzino azzurro, il tecnico ha riservato parole di elogio: "Per Zappacosta non è ancora chiaro se ci lascerà entro fine mese. E' un nostro giocatore e Reece James è infortunato e potrebbe averne per ancora due o tre settimane. E' una decisione che prenderemo progressivamente. L'atteggiamento di Zappacosta mi ha veramente impressionato, la sua qualità e come si è allenato. E' un giocatore molto buono e noi dobbiamo essere certi di essere contenti della squadra che avremo a fine mercato. Sarà una decisione per il bene del club e di Zappa, voglio giocatori felici". 

Diverse invece il giudizio su Batshuayi, giocatore che, secondo il tecnico, deve ancora adattarsi ai nuovi schemi tattici: "Il futuro di Michy è qui come uno dei nostri attaccanti. Sappiamo che ci sono tre punte, ma ci saranno opportunità anche per lui. E' importante che si alleni al top, ogni giorno per diventare completamente idoneo a giocare come chiedo ai miei attaccanti, ossia in costante movimento. Lui è un nostro giocatore e competerà con Abraham e Giroud per un posto".