Claudio Ranieri oggi non era a Trigoria. L'allenatore della Roma è volato in Spagna per allenare le leggende del Valencia in occasione della celebrazione del centenario del club. Allo stadio Mestalla è andata infatti in scena una sfida tra le stelle del Valencia e una selezione di ex calciatori della nazionale spagnola, terminata 3-1 in favore della selezione della Spagna.

Prima dell'evento il tecnico ha rilasciato alcune dichiarazioni. "La vittoria della Coppa del re del 1999 significò tanto per me, significò dar vita a un progetto, a un'idea di calcio. Fortunatamente avevo con me buoni calciatori che avevano tanta voglia di rendere grande il Valencia", ha detto Ranieri. L'allenatore ha poi aggiunto: "Questa è la mia terza volta sulla panchina del Valencia, dopo il '97 e il 2004: è un onore per me essere l'allenatore delle stelle in occasione del centenario del club, è un orgoglio e un piacere stare qui con voi".