Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha rilasciato le consuete dichiarazioni post-partita dopo la gara vinta in casa del Braga:

Fonseca a Sky Sport

In difesa siete rimasti solo lei e Mancini... Nonostante i problemi fisici di diversi giocatori avete fatto una buona partita
"Sì è stata una dimostrazione di spirito di squadra, abbiamo avuto tanti problemi coi difensori centrali e trovare soluzioni non è stato facile. Spinazzola e Ricky hanno giocato bene, Veretout ha fatto bene da terzino, è stato difficile ma i difensori hanno giocato bene".

Secondo clean sheet di fila e due centravanti in gol.
"Sì è stato importante, Dzeko ha giocato molto bene, Borja è entrato molto bene ma tutta la squadra ha fatto bene. Magari molti sono rimasti sorpresi dalla qualità del Braga ma noi ci aspettavamo una partita così. Nel primo tempo ci hanno creato difficoltà perché hanno portato cinque giocatori nella nostra metà campo ad attaccare la profondità ma abbiamo fatto sempre bene senza concedere occasioni. Non solo i difensori, tutta la squadra ha lavorato bene a livello difensivo".

Come stanno Cristante e Ibanez?
"Non ho parlato con il dottore, domani dovremo valutare. Penso sarà difficile averli contro il Benevento".

C'è una crescita anche contro le squadre più forti.
"Sì la verità è che non abbiamo grandi risultati nei big match ma ne abbiamo giocati quasi tutti fuori, ora ne avremo molti in casa e stiamo lavorando per fare bene contro le grandi".

Quando è uscito Cristante il capitano è diventato Mancini, Dzeko non è vice-capitano?
"Il vice è stato Mancini, come si è visto. Stiamo rimanendo in un argomento che non è importante adesso, pensiamo al presente e al futuro".

Dzeko e Mayoral possono coesistere?
"Vediamo in futuro, la squadra sta lavorando bene in questo modo. Non sono chiuso a giocare con due attaccanti, ci possono esssere delle situazioni in cui possiamo farlo, ma penso che stiamo giocando bene così".