Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini è stato protagonista di un video sul canale ufficiale della Roma.

Ecco le sue parole:

Alla terza giornata c'è Milan-Roma, con il Sassuolo hai bei ricordi a San Siro
"Me lo ricordo. Era il terzo gol, quello dell'1-3, poi ce l'hanno ribaltata ma non ti dico come. A 19-20 anni giocare e segnare a San Siro è bello. Allo stadio c'erano più insulti che altro (ride ndr). Ripetermi? Magari".

All'ottava giornata c'è la Spal, un altro bel ricordo per te
"Sì primo gol all'Olimpico, sotto la Curva Sud. Quello che tutti i romani sognano. E' stato bello anche solo sentirti dire da un amico "ce l'hai fatta".

Te l'eri immaginato il primo gol con la Roma? 
"No, mi bastava segnare (ride, ndr). Era migliore quello al Milan".

Poi c'è il Derby. Non lo hai mai giocato tu vero? 
"Si non l'ho mai giocato. Già essere in campo sarebbe un passo avanti".

Anche quest'anno a Natale contro la Juventus
"Ormai vogliamo fare sempre così (ride, ndr). Speriamo di renderlo meno amaro questo Natale".

Sassuolo alla penultima? 
"Anche lo scorso anno era verso la fine. Ho ricordi che mi fanno emozionare, lì ti formano, ti fanno crescere e ti danno esperienze belle che ti porti dietro tutta la vita. Ho un ricordo stupendo".

Non c'è la cicoria però a Sassuolo
"Sì, quello è un problema, ma ne abbiamo già parlato (ride, ndr)".

Ultima giornata Roma-Parma, tutti i romanisti a dire "è fatta". Tu quanti anni avevi nel 2001?
"Avevo solo 5 anni".