La fondazione Roma Cares ha aderito al progetto "Calcio Insieme" con l'associazione sportiva dilettantistica Accademia Calcio Integrato, un progetto che accogliete una settantina di ragazzi di età compresa tra i 6 e 16 anni affetti dalla sindrome dello spettro autistico o da sindrome di Down. Le attività si svolto sui campi del centro sportivo Pio XI.

"Il riscontro ce lo danno i genitori dei ragazzi, che ci confermano come la vita dei figli grazie all'attività sportiva d'insieme sia profondamente migliorata nella quotidianità di casa e in quella scolastica", dice a repubblica.it Marco Ieradi che sta curando il progetto insieme al direttore generale della Roma Mauro Baldissoni.