Una, la Svezia, non raggiunge i quarti di finale da Usa '94; l'altra, la Svizzera, da quarant'anni prima, quando ospitò il Mondiale del 1954, vinto dalla Germania Ovest. Alle 16 a San Pietroburgo si sfidano due tra le rivelazioni di questo torneo. Dopo aver mandato a casa i campioni del mondo in carica (e l'Italia ai playoff), gli uomini di Jan Andersson vogliono continuare a stupire. Impresa non semplice, data la solidità e la determinazione mostrata dagli elvetici nel gruppo E, chiuso al secondo posto alle spalle del Brasile.

Le formazioni ufficiali:

Svezia (4-4-2): Olsen; Augustinsson, Granqvist, Lindelof, Lustig; Forsberg, Ekdal, Svensson, Claesson; Toivonen, Berg. Allenatore: Andersson.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lang, Akanji, Djourou, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Drmic. Allenatore: Petkovic.