Archiviate le prima due gare della Serie A 2017/2018, è tempo di sosta per le qualificazioni ai prossimi Mondiali: sono 12 i giocatori della Roma convocati dalle rispettive Nazionali per gli impegni dei prossimi giorni. L'Italia guidata da Gian Piero Ventura, in vista delle gare contro Spagna (2 settembre) ed Israele (5 settembre), potrà contare sull'apporto di Daniele De Rossi, Lorenzo Pellegrini e Stephan El Shaarawy.

EUROPA

Kostas Manolas risponde alla chiamata della Grecia per i match casalinghi del 31 agosto contro l'Estonia e del 3 settembre contro il Belgio: niente confronto con Radja Nainggolan, però, dato che il numero 4 romanista non è stato convocato dal Ct Martinez. Nello stesso gruppo della Nazionale ellenica, il girone H, si trova anche la Bosnia ed Erzegovina di Edin Dzeko: due trasferte per i gialloblù, il 31 a Cipro e il 3 settembre a Gibilterra

Il Commissario tecnico olandese Dick Advocaat, invece, non ha voluto fare a meno di Kevin Strootman: gli oranje se la vedranno con la Francia il 31 agosto e con la Bulgaria il 4 settembre. Il polacco Lukasz Skorupski sarà invece impegnato contro Danimarca (01/09) e Kazakistan (04/09), mentre il giovane Cengiz Ünder si aggregherà alla Turchia per le partite contro l'Ucraina (02/09) e la Croazia (05/09). Stesse date per la Serbia di Aleksandar Kolarov, che se la vedrà con Moldova e Irlanda.

AMERICA

Ci sarà un po' di Roma anche oltreoceano: il Messico capitanato dal difensore giallorosso Hector Moreno ospiterà Panama il 1° settembre e tre giorni più tardi farà visita al Costa Rica. Federico Fazio con l'Argentina affronterà Uruguay e Venezuela negli stessi giorni in cui il Brasile di Alisson affronterà Ecuador e Colombia (31 agosto e 5 settembre).